Forum-Dialogo italo-russo della società civile
Versione stampabile

Sergej Lavrov: «Il Forum di dialogo delle società civili continua ad avere un ruolo importante nella crescita di collaborazione»

Il ruolo fondamentale Forum di dialogo italo-russo delle società civili nello sviluppo della collaborazione fra i due paesi è stato sottolineato dal ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov durante la conferenza stampa tenuta da lui insieme all’omologo italiano Luigi Di Maio dopo le trattative svolte a Mosca il 14 ottobre 2020.

Parlando dei rapporti internazionali in vari settori il ministro russo ha evidenziato l’alto livello della cooperazione culturale ed umanitaria. «Tante attività sono state svolte quest’anno, alcune in formato tradizionale, altre online, la cosa che permette di coinvolgere il pubblico sempre più ampio», ha detto Sergej Lavrov. Inoltre ha menzionato il nuovo film del regista russo Andrei Konchalovsky «Dorogie Tovarischi» («Cari compagni») che a settembre ha vinto il Premio Speciale della Giuria alla 77ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

«Il Forum di dialogo delle società civili continua ad avere un ruolo importante nella crescita di collaborazione»,  ha continuato Lavrov. «Oggi abbiamo confermato il nostro pieno sostegno a questo formato. Inoltre, la cooperazione a livello scientifico sta andando avanti in diversi settori».

Infine, il ministro degli Esteri russo ha comunicato di essere stato invitato in Italia a dicembre per partecipare alla conferenza «Rome Med 2020 – Mediterranean Dialogues». «Credo che sarà un’altra opportunità per continuare il dialogo nell’interesse della Russia e dell’Italia, dei nostri popoli e della collaborazione europea», ha concluso il ministro.