Forum-Dialogo italo-russo della società civile

Conferenza stampa del Forum-Dialogo Italo-Russo per le Società Civili

: Mosca
: 15 maggio 2018

La conferenza stampa del Forum-Dialogo Italo-Russo per le Società Civili si è svolta il 15 maggio a Mosca. L’argomento principale dell’evento è stata la collaborazione fra le due Paesi in diversi settori: business, cultura, turismo, scienza e sviluppo di iniziative pubbliche.

Hanno partecipato alla conferenza stampa: Vladimir Dmitriev,  Vice Presidente della Camera del Commercio e dell'Industria, Co-presidente del Forum-dialogo della parte russa; Mikhail Shvydkoy, Rappresentante Speciale del Presidente russo per le attività culturali internazionali; Maxim Liubomudrov, Vice Direttore Generale dell’AO «MSP Corporation»; Abel Aganbegyan, Capo dipartimento dell'economia (teoria e politica) della RANEPA, e Ivan Timofeev, Direttore dei programmi del Consiglio russo per gli Affari internazionali.

I partecipanti della conferenza stampa hanno prestato particolare attenzione alla collaborazione fra piccole e medie imprese russe e italiane sul territorio russo. Dall’inizio del 2018 il Forum-Dialogo insieme alla RANEPA sta lavorando alla creazione della Fondazione Italo-Russa per il sostegno delle  piccole e medie imprese. A detta di Maxim Liubomudrov, Vice Direttore Generale dell’AO «MSP Corporation», la Fondazione investirà direttamente nei capitali azionari delle aziende registrate in Russia e operanti nel campo dei progetti congiunti con partner europei. 

«Vediamo la ripresa della nostra collaborazione con l’Italia nel settore economico e la consideriamo come base per coinvolgere più persone nel business bilaterale. Notiamo che sta crescendo l’interesse per lo scambio reciproco nel settore umanitario, come in quelli di cultura e scienza. Siamo interessati alla fondazione di joint venture con piccole e medie imprese e anche di aziende nuove. In questo caso ci basiamo sull’iniziativa da parte italiana, relativa all’idea di passaggio dal marchio «Made in Italy» al marchio «Made with Italy», che prevede la fondazione di joint venture. E siamo convinti che piccole e medie imprese russe debbano sviluppare questa idea» - ha detto Vladimir Dmitriev,  Vice Presidente della Camera del Commercio e dell'Industria e Co-presidente del Forum-dialogo della parte russa.

In questo periodo si stanno svolgendo in Italia con grande successo gli eventi  organizzati nell’ambito del progetto internazionale di cultura «Stagioni Russe». Il 15 maggio è stato inaugurato il ХII Festival della cultura russa «Giardino estivo delle arti». Da giugno a settembre a Milano e a Pesaro si svolgerà un festival del cinema russo. Fino al mese di ottobre in varie città italiane continua il Festival dell’Opera Montecatini Terme.

Come ha sottolineato Mikhail Shvydkoy, oggi la collaborazione fra società civili della Russia e dell’Italia, a causa dell’attuale situazione politica, acquista particolare importanza. Nonostante le condizioni non proprio perfette, i rapporti fra l’Italia e la Russia mantengono un altissimo livello, mentre tanti nuovi progetti interessanti, sostenuti dal Forum-Dialogo Italo-Russo per le Società Civili, confermano un grande interesse per lo sviluppo di collaborazione da entrambi le parti.

Informazioni

Il Forum-Dialogo Italo-Russo per le Società Civili è un progetto a lungo termine finalizzato ad un ulteriore sviluppo delle relazioni tra la Russia e l’Italia. E’ stato creato per iniziativa di Vladimir Putin e Silvio Berlusconi nel 2004.

Il co-presidente del Forum-Dialogo dalla parte russa è il Vice Presidente della Camera di Commercio e Industria della Federazione Russa sig. V.A. Dmitriev, e dalla parte italiana è il Presidente di Poste italiane. sig.ra Luisa Todini.

Il formato del Forum-Dialogo prevede di organizzare almeno 1 volta all’anno incontri bilaterali in Italia e in Russia alternativamente. Ogni sessione del Forum sarà dedicata alla discussione di uno o più temi che possono avere un impatto positivo sullo sviluppo della cooperazione bilaterale. Inoltre, durante l’anno i gruppi di lavoro del Forum nelle varie città dei due paesi organizzano tavole rotonde tematiche, seminari, presentazioni, conferenze stampa, concerti e mostre.