Forum-Dialogo italo-russo della società civile

XXII Festival N.I.C.E.

: Mosca
: 09 aprile 2019

Il 9 aprile presso il cinema «Illusion» di Mosca, l’Ambasciatore Pasquale Terracciano ha inaugurato il festival del cinema italiano NICE giunto alla sua XXII edizione, grazie al costante sforzo organizzativo della sua direzione e con il sostegno dell’Istituto Italiano di cultura di Mosca.

Dal 9 al 13 aprile saranno presentati undici film usciti nelle sale italiane nel 2018. Ad aprire il Festival la commedia «A casa tutti bene» di Gabriele Muccino alla presenza dell’attrice Carolina Crescentini.

«Il cinema si conferma uno straordinario veicolo di conoscenza e di dialogo tra l’Italia e la Russia, due popoli accomunati da un profondo amore per la cultura e per il cinema. L’interesse russo per il cinema italiano rimane tradizionalmente fortissimo. La collaborazione cinematografica tra i nostri due Paesi ha conosciuto momenti straordinari attraverso co-produzioni importanti come «I Girasoli» con Sophia Loren, «La tenda rossa», «Waterloo», fino alle più recenti «Ocie Ciornie» con Marcello Mastroianni e il film su Michelangelo del Maestro Konchalovsky – ha dichiarato l’Ambasciatore Terracciano aprendo il festival. «NICE rappresenta quindi un’occasione non solo per celebrare il cinema italiano nelle sue espressioni più contemporanee, ma anche per riaffermare quel ruolo di «ambasciatore» dell’Italia in Russia che il nostro cinema ha tradizionalmente svolto nella storia dei rapporti di amicizia fra i due Paesi».

In mattinata il Festival era stato presentato con una conferenza presso la «TASS» alla presenza del Primo Consigliere dell’Ambasciata Walter Ferrara,del Direttore dell’Istituto Italiano di Cultura Olga Strada e del Direttore del festival NICE Viviana Del Bianco.

Programma e biglietti: https://bit.ly/2UuxSu2