Forum-Dialogo italo-russo della società civile

6° edizione del Russia-Italia Film Festival

: Mosca
: 12 novembre 2019

Il Russia-Italia Film Festival, uno degli eventi culturali di maggiore rilievo di quest’autunno, nonché la kermesse di piu’ ampie dimensioni per quanto riguarda il cinema in lingua italiana, si terrà a Mosca dal 12 al 24 novembre.

La cerimonia di inaugurazione si svolgerà presso la Sala grande del centro «Oktjabr’». Oltre a Mosca, nel 2019 il RIFF si svolgerà anche a San Pietroburgo (dal 27 novembre all’8 dicembre), a Rostov sul Don (dal 17 al 24 novembre), a Novosibirsk (dal 19 al 30 novembre), per finire con Ufa, Perm’ e Sochi (dal 5 al 15 dicembre). Inoltre, il prossimo anno saranno organizzate in piu’ di 20 città russe delle proiezioni dei film in programma.

Ad aprire il festival sarà la commedia di Massimiliano Bruno «Non ci resta che il crimine», con un cast di stelle del cinema italiano (Edoardo Leo, Marco Giallini, Alessandro Gassman, Gianmarco Tognazzi) che ancora non si erano viste tutte insieme sullo schermo.

L’ospite d’onore del festival sarà, a Mosca, una star del cinema italiano, l’attore e regista Rocco Papaleo («The place», «Ti amo in tutte le lingue del mondo», «Io e Marilyn»). Il duo di registi Giancarlo Fontana e Giuseppe Stasi, il cui «L’amore oggi» aveva aperto a suo tempo la prima edizione del RIFF, presenterà invece nella capitale russa il suo nuovo lavoro «Metti la nonna in freezer». La coppia di comici Stefano e Michele Manca, fratelli già ben noti al pubblico russo, porteranno dalla Sardegna la loro nuova antologia di sketch «Come se non ci fosse un domani». Il documentario «Bruciate Napoli» sarà presentato dal regista Arnaldo Delehaye e dalla troupe del film, che arriverà direttamente da Napoli. 

La missione del festival è continuare a sviluppare gli scambi culturali tra Russia e Italia e fare conoscere agli spettatori russi il meglio del cinema italiano.

Quest’anno al Festival sarà presentato il programma di film italiani piu’ ampio tra quelli proposti nel nostro paese. Si tratta di 25 film che spaziano tra diversi tipi di cinema: da film di registi italiani a co-produzioni italo-russe; da pellicole leader del box office che hanno trionfato ai piu’ importanti festival del mondo ai lavori di registi giovani e indipendenti, che normalmente non arrivano ad essere distribuiti in Russia; dai documentari alle antologie di cortometraggi.

In quanto evento culturale di grandi dimensioni e rilievo, il Festival si svolge con il supporto dell’Ambasciata d’Italia a Mosca, dell’Istituto Italiano di Cultura, dell’Istituto CINECITTA’ LUCE  e di Film Italia.

Le proiezioni del RIFF saranno affiancate da discussioni con registi, attori e direttori di festival, oltre che da lezioni e laboratori dedicati al cinema, alla cultura e alla lingua italiana.

Il programma completo è consultabile al link: https://2019.riff-russia.ru/