Forum-Dialogo italo-russo della società civile

La prima grande mostra di Giorgio de Chirico a Mosca

La prima grande mostra di de Chirico in Russia nasce grazie alla collaborazione tra la Galleria Tretjakov, la Fondazione Giorgio e Isa de Chirico e importanti musei prestatori italiani (GNAM di Roma, MART di Rovereto) con il sostegno dell’Istituto Italiano di Cultura e Bosco di Ciliegi, nell'ambito del Festival Bosco di Ciliegi.

Giorgio de Chirico (1888−1978) è uno dei più grandi esponenti dell’avanguardia artistica del del 900, precursore del surrealismo, fondatore del movimento della pittura metafisica. Nel 1929 a Mosca furono per la prima volta esposte quattro sue opere, mentre nel 1930 furono messi in mostra i disegni e le acquaforti.

Istituita nel 1986, la Fondazione de Chirico ha sede a Roma. La donazione lasciata in eredità alla Fondazione dalla vedova del pittore è costituita da un inestimabile patrimonio artistico di opere e di beni. Alla mostra moscovita saranno presentate circa 100 opere di pittura, grafica, scultura ed anche costumi teatrali, creati nel 1929 da de Chirico per il balletto “Le bal” per la compagnia di danza di Sergej Djaghilev. Saranno inoltre esposti materiali d’archivio e fotografie

La mostra si terrà dal 20 aprile al 23 luglio presso la Galleria Tretjakov (Krymskij Val, 10).

Fonte: http://bit.ly/2qhgOUA

20 aprile 2017