Forum-Dialogo italo-russo della società civile

L'Ambasciata Italiana di Mosca «accompagna» nello spazio Paolo Nespoli

All'ambasciata italiana di Mosca si è tenuto un ricevimento in onore dei tre astronauti, Paolo Nespoli, Sergey Ryazanskiy e Randolph Bresnik, che il prossimo 28 luglio voleranno nello spazio per una missione di cinque mesi sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Nella mattinata, presso il centro di addestramento della «Città delle stelle» di Mosca, i tre astronauti avevano passato con successo i test fisici e gli esami teorici per ottenere il nulla osta al lancio, che avverrà tra poco più di due settimane.

Per l'italiano Paolo Nespoli, sessant'anni compiuti ad aprile, si tratta della terza volta nello spazio, la seconda a bordo della Stazione Spaziale Internazionale. Nespoli aveva già preso parte alla missione missione «Esperia» a bordo dello shuttle Discovery nel 2007 e da dicembre 2010 a maggio 2011 alla missione dell'Agenzia Spaziale Europea «MagISStra» proprio sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Sulla Stazione Spaziale Internazionale, Nespoli porterà a termine tredici 13 esperimenti scientifici nel campo della medicina, della tecnologia, della biologia e della fisica, nell'ambito del programma VITA, acronimo di «Vitality, Innovation, Technology, Ability», promosso dall'Agenzia Spaziale Italiana. Grazie a questo lancio Nespoli diventerà l'astronauta più anziano ad aver mai partecipato ad una missione di lunga durata sulla ISS.

Fonte: http://bit.ly/2uU926z

13 luglio 2017