Forum-Dialogo italo-russo della società civile

Settimana della cucina italiana nelle 11 città russe

Nei giorni 20-26 novembre si terrà la 2° edizione della Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, organizzata con l’aiuto dell’ICE, del Consolato Generale a San Pietroburgo e a Mosca, dell’Istituto Italiano di Cultura, dei Consolati Onorari, della Camera di Commercio italo-russa e di varie associazioni italiane, con la partecipazione di alcuni chef italiani appartenenti all’Associazione Ambasciatori del Gusto.

L’obiettivo principale della Settimana della Cucina è la valorizzazione e promozione del patrimonio enogastronomico italiano. In Russia hanno aderito all’iniziativa ben 29 ristoranti di 11 città diverse. Chef pluripremiati, che arriveranno direttamente dall’Italia, sono pronti a deliziare il pubblico con degustazioni e master class.

A Mosca nei ristoranti Balzi Rossi, Bosco Cafe, Pinzeria by Bontempi, Cantinetta Antinori, Eataly, La Bottega Siciliana, Maritozzo, Quadrum, Syr e Salumeria si potrà gustare il menu speciale a proposito della «Settimana della Cucina Italiana nel Mondo».Tutti i cittadini russi che studiano l’italiano e coloro che acquisteranno i biglietti per il festival la “Cinema nel piatto” potranno godere di un bicchiere di vino gratis.

All’interno della Settimana della Cucina Italiana troverà collocazione l’iniziativa di beneficenza dell’Ambasciata più importante e attesa dell’anno: il Bazar Italiano 2017, che dopo il successo della scorsa edizione sarà replicato il 25 e 26 novembre. Si tratta di un grande evento, volto a far conoscere ancor meglio il nostro Paese e i prodotti italiani in Russia e a raccogliere fondi da destinare al «Centro Federale Dmitry Rogachev», impegnato nella ricerca medica pediatrica. Lo scorso anno, il Bazar ha visto la partecipazione di oltre 3.200 visitatori ed è stato possibile devolvere in beneficenza oltre 8 milioni di rubli, raccogliendo grandissima attenzione e sostegno da parte del pubblico. Si è trattato di un risultato straordinario, che ha superato tutte le nostre aspettative e che ci ha indotti a impegnarci nuovamente nell’organizzazione dell’iniziativa, che quest’anno contiamo di realizzare in dimensioni ancor più significative.

Durante la Settimana della Cucina sarà presentato inoltre un libro di ricette italiane in russo, frutto di un’accurata raccolta dell’Ambasciatore Ragaglini per consentire ai lettori di cimentarsi nella preparazione dei piatti italiani più amati. Anche il ricavato del libro sarà interamente destinato ad aiutare chi è meno fortunato.

Oltre alla capitale russa, ci saranno numerosi eventi relativi alla cucina italiana in seguenti città: San-Pietroburgo, Rostov-sul-Don, Lipetsk, Voronezh, Ekaterinburg, Celyabinsk, Samara, Kazan, Volgograd, Novosibirsk.

Programma del festival: http://bit.ly/2j8HSDz

10 novembre 2017