Forum-Dialogo italo-russo della società civile

Aleksej Kara-Murza parlerà del suo libro «I russi famosi a Firenze» all'Istituto Italiano di Cultura

Il 28 febbraio alle ore 19.00 presso l'Istituto Italiano di Cultura di Mosca (M. Kozlovskij per., 4, str. 1) si terrà la presentazione del libro di Aleksej Kara-Murza «I russi famosi a Firenze».

Se si può definire Roma come la città eterna e Venezia come quella astratta, a Firenze spetta senz’altro l’appellativo di città naturale, integrata nel suo paesaggio di colline dalla luce diafana e vibrante. Firenze non è solo un museo a cielo aperto: nelle memorie e nelle lettere di intellettuali e artisti russi in visita, oltre che alla scoperta della pittura del Quattrocento e alle peregrinazioni per musei e cattedrali, si dà inevitabilmente un’importanza consistente alle sensazioni trasmesse dalla natura e persino dall’aria, intrisa di storia e di cultura. Firenze è una città che pare sottrarsi alla corruzione del tempo e offrire continui stimoli alla ricerca artistica e creativa.
In questo nuovo volume l’autore fa rivelazioni interessanti e sconosciute sulla storia della «Firenze russa» e sui soggiorni fiorentini di molti illustri russi, da Čaadaev a Dostoevskij, Berdjaev e Blok.

In lingua russa, ingresso libero.

Fonte: http://bit.ly/2BsbrLn

15 febbraio 2018