Forum-Dialogo italo-russo della società civile

«Il giardino dei ciliegi» di Andrei Konchalovsky al Teatro Goldoni di Venezia

Dal 26 al 28 ottobre 2018 al Teatro Stabile del Veneto Carlo Goldoni verrà inaugurato lo spettacolo «Il giardino dei ciliegi» del Teatro del Mossovet di Mosca diretto di Andrei Konchalovsky in lingua russa con sopratitoli in italiano. La tournée è organizzata dal Dipartimento della Cultura di Mosca e dal Teatro del Mossovet nell’ambito del programma del progetto culturale internazionale «Le Stagioni Russe».

Inaugura la stagione teatrale di Venezia un autentico maestro del teatro e del cinema europeo come Andrei Konchalovsky alle prese con la terza regia čechoviana consecutiva, dopo lo straordinario successo dei suoi impeccabili allestimenti di Zio Vanja e di Tre sorelle. Anche in questo Giardino dei ciliegi si ritrova l’affiatato cast dei primi due spettacoli, insieme danno vita a un efficace lavoro collettivo che offre il giusto supporto all’ultimo testo scritto dal grande autore russo. In questo suo «scherzo d’addio» Čechov riesce a calibrare dramma e commedia, restituendo allo spettatore un quadro struggente della nobiltà russa in decadenza e di ciò che verrà dopo, con un amore per il genere umano e una sensibilità unici. Non è un caso quindi che il vero protagonista dell’opera sia il giardino dei ciliegi del titolo, che nella sua fatiscenza diventa un non-luogo, doloroso simbolo di qualcosa che se prima dava lavoro e profitto a molti, adesso non è altro che cimelio di un mondo sull’orlo dell’oblio.

Biglietti: https://bit.ly/2yKaSto

18 ottobre 2018