Forum-Dialogo italo-russo della società civile

Mostra delle «biciclette — lavoratrici» italiane inaugurata a Mosca

Esposizione di 30 «biciclette - lavoratrici» dalla fine del XIX secolo alla prima metà del XX, raccolta da Maurizio Urbinati (Rimini) viene presentata in Russia per la prima volta.

Ogni opera è in condizione di essere usata sia per la mansione, per cui è pensata che per il trasporto. Alcune biciclette sono in grado di riprodurre il lavoro meccanico, per esempio la bicicletta del tornitore, del maniscalco, del materassaio, del sarto, del venditore di zucchero filato, del cinematografo e molti altri.

L’esposizione verrà accompagnata da un programma multimediale che consiste in un film (in russo e in italiano) girato in Italia appositamente per la mostra e un film d’animazione che narra di varie professioni.

La mostra si terrà dal 1 maggio al 15 agosto presso il Giardino botanico MGU «Aptekarskij ogorod», Art-galleria «Muzejčik» (Prospekt mira, 26, str. 1).

Fonte: https://bit.ly/2V8mHTq

06 maggio 2019