L’astronauta Samantha Cristoforetti partirà a bordo della navetta russa Soyuz per raggiungere la Stazione Spaziale Internazionale

Nei sei mesi di durata della missione «Futura» la cosmonauta milanese condurrà alcuni esperimenti proposti da un team di ricercatori ferraresi. In orbita testerà il funzionamento e raccoglierà i dati trasmessi da un collare pletismografico (strumento che misura le variazioni del flusso venoso); verificherà inoltre il procedimento di stesura di un tracciato della circolazione giugulare sincronizzato con l’elettrocardiogramma.

Compagni di viaggio di Samantha saranno il russo Anton Shkaplerov, Comandante della navicella e l’americano Terry Virts, Flight Engineer.

21 October 2014